10 Marzo 2021
Posted by

I pastelli morbidi Rembrandt devono la loro qualità alla stretta collaborazione con artisti professionisti, metodi tradizionali e oltre un secolo di esperienza.
Ogni colore è realizzato secondo una formula unica e le materie prime necessarie vengono sottoposte a controlli molto severi per ogni nuovo lotto.
I pastelli Rembrandt sono da molti anni i pastelli più usati al mondo.

LA COMPOSIZIONE
la composizione dei pastelli morbidi è tale che il colore si avvicina il più possibile a quello del pigmento puro.
Ciò si ottiene attraverso una combinazione di pigmento più puri, una quantità minima di legante e i tipi più puri e morbidi di caolino, noti anche come argilla per tubi o argilla cinese.
La proporzione equilibrata di questi ingredienti si traduce in un trasferimento di colore il più spontaneo possibile e in un aspetto vellutato.

LA GIUSTA MORBIDEZZA
La morbidezza è stata scelta in modo tale che i pastelli trasferiscano facilmente il loro colore e allo stesso tempo non si sfaldino o si trasformino in polvere.

LUMINOSITA’, COLORE E RESISTENZA ALLA LUCE
I pastelli rembrandt devono la loro elevatissima forza colorante e purezza del colore a una selezione ben scelta di pigmenti e alla loro concentrazione.
Inoltre, i pigmenti determinano la solidità alla luce.
Solo attraverso una rigorosa selezione dei pigmenti utilizzati è possibile ottenere la migliore combinazione di queste proprietà.
Nessun pigmento nocivo.
La gamma è priva di pigmenti a base di metalli pesanti come cadmio, piombo e cobalto.

COMPOSIZIONE DELLA GAMMA
La gamma è composta da 218 colori di una selezione equilibrata su tutta la gamma di colori.
Con la tecnica della pittura a pastello i colori vengono mescolati nell’opera d’arte stessa.
Se troppi strati vengono posti uno sopra l’altro, il terreno può saturarsi e nuovi strati non potranno aderire.
Non è quindi possibile applicare strato su strato.
Per questo la gamma presenta molte tonalità intermedie con bianco e nero in modo che non si debbano mescolare gradazioni di colore chiare e scure.
La gamma rembrandt è composta da 44 colori puri (toni pieni), 56 colori mescolati con il nero e 118 colori mescolati con il bianco.
Il numero del colore indica se un colore è stato diluito.
Ogni colore ha il proprio numero.
Con i colori puri questo numero è seguito dal codice, 5.
Nel caso del giallo ocra puro l’etichetta riporta 227.5.
La tonalità intermedia con il nero è indicata con 227.2 e 227.3 e le tonalità intermedie con una quantità crescente di bianco con una serie con numeri crescenti.
In questo caso: 227.7, 227.9 e 227.10.
Alcuni colori hanno anche le gradazioni .8 e .12.
Il pastello bianco extra morbido con il nome White supersoft (numero di colore 101.5) serve per applicare accenti di luce nel finale.

Tags: , , ,
Back to Top

UNISCITI ALLA NOSTRA COMMUNITY!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

E RICEVERAI SUBITO UNO SCONTO

DEL 5% SUL TUO PROSSIMO ORDINE.